Carabinieri

Malessere a San Giacomo: indagano i Nas

Una decina i casi denunciati

Si stanno muovendo in tutte le direzioni le indagini condotte dal Comando Carabinieri Nas di Ragusa sulla vicenda malesseri registrati lo scorso fine settimana nella frazione rurale ragusana di San Giacomo.

I casi di malesseri intestinali denunciati, sarebbero una decina e sono già in corso gli esami di laboratorio su un'acqua minerale consegnata ai militari e bevuta durante una festa svoltasi a San Giacomo e su campioni di acqua prelevati alle prime ore di questa mattina dall'acquedotto di Santa Rosalia. Per avere l'esito degli esami bisognerà aspettare pochi giorni, ma finora l'unico dato certo rimane il fatto che diverse persone di ogni età si siano sentite male a partire da venerdì sera e che qualcuno sia stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari. C'è da dire però che la diga serve anche altre frazioni rurali anche nel modicano e che non si ha notizia di malesseri simili in altre zone.

Le cause dunque non sono ancora state scoperte, i malesseri non possono essere attribuiti a niente di preciso e le indagini dei Nas non escludono nemmeno la natura alimentare dei malesseri, visto che proprio a San Giacomo in quelle ore c'era stata anche una festa di parrocchia. Ma al momento ogni ipotesi è pura fantasia, e la cosa più rassicurante è che adesso le persone che hanno avvertito i malesseri stanno meglio. Tra qualche giorno sapremo anche perché si erano sentite male.  

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1497633128-3-vitality.gif
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1495047499-27-winner-modica.gif