Carabinieri

Santa Croce Camerina, a spacco con l'auto rubata

Denunciati due romeni

I carabinieri della Stazione di Santa Croce Camerina, ieri mattina, durante un posto di controllo hanno fermato una Volkswagen Polo che è risultata essere stata rubata nella notte a Marina di Ragusa.

All’interno dell’autovettura due romeni, di 33 e 39 anni, con vari precedenti penali e residenti a Comiso che hanno dato giustificazioni vaghe circa il possesso del veicolo. Inoltre i militari visto l’atteggiamento nervoso dei due hanno proceduto all’ispezione del mezzo. All’apertura del cofano i militari hanno trovato circa 40 chilogrammi di pesce surgelato e cinquanta bottiglie di birra, sul cui possesso gli uomini hanno fornito versioni molto fantasiose. È bastata qualche telefonata ai comandi Stazione limitrofi per rintracciare la provenienza dei viveri: il ristorante “Donna Lina” di Marina di Ragusa che nella note era stato depredato. Sia l’autovettura che la merce sono state recuperate e restituite ai legittimi proprietari, mentre i due sono stati denunciati è per il reato di ricettazione in quanto al momento non si conosce chi sia stato l’autore materiale dei furti.