Musica

Violino in tango a Ragusa

Per Ibla Classica International

Sta per concludersi la XIII Stagione concertistica “Ibla Classica International” che attende il pubblico del Teatro Donnafugata a Ragusa Ibla per uno nuovo concerto, domenica 21 maggio, alle ore 18.00.

Ed è ancora un sold out per la rassegna che ha registrato il tutto esaurito in ogni suo appuntamento grazie alle scelte di grande livello del direttore artistico, il maestro Giovanni Cultrera, promosse dall’associazione Agimus e Qirat - Sicilia Classica International, con la presidenza di Marisa Di Natale. Gli ospiti di domenica saranno la pianista Barbara Cattabiani e il violinista Carlo Vicari con il loro concerto “Violino in tango”. Il programma sarà un grande omaggio all’indimenticabile musicista argentino Astor Piazzolla: Milonga sin palabras, Adios Nonino, Oblivion, Libertango, Ave Maria, Gran Tango e la meravigliosa Histoire du tango, sono alcuni dei brani che i due musicisti interpreteranno per gli spettatori di “Ibla classica international”. ?

Di lontane origini italiane, Piazzolla ha fuso tango e musica classica, creando qualcosa di straordinario: il “nuovo tango”. Insieme di elementi innovativi, presi dal mondo jazz e da strumenti musicali decisamente alternativi, come l’organo Hammond, il flauto, il basso elettrico, la batteria, il “nuevo tango” racchiude lo spirito argentino, pur aprendosi ad altri colori musicali, spesso europei. “Il tango è un pensiero triste che si balla”, diceva Piazzolla che con la sua musica è divenuto uno dei più grandi compositori del secolo scorso. ?In apertura di concerto l’esibizione del Quartetto di Flauti del Liceo musicale “G. Verga” di Modica, composto da Davide Sammito, Yue Lorella Pan, Antonino Roccasalva ed Emanuele Di Giacomo.  

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg