Tradizioni

Modica festeggia la Madonna delle Grazie

Presenti anche le tradizionali bancarelle

Tutto pronto a Modica per festeggiare la Patrona della città, la Madonna delle Grazie, con una delle feste religiose più sentite dai modicani.

I festeggiamenti iniziati già il 30 aprile, culmineranno infatti domenica prossima, terza del mese, quando a partire dalle prime luci dell'alba inizieranno i pellegrinaggi da ogni parte di Modica. Alcuni fedeli a piedi scalzi raggiungeranno la Basilica per assistere alla Santa Messa delle ore 6.00, poi via via per tutta la giornata verranno celebrate Sante Messe fino a sera, quando il simulacro della Vergine in processione, attraverserà le principali strade di Modica Bassa. E al rientro i tradizionali fuochi d'artificio. Il culto della Madonna delle Grazie a Modica risale al 1615, quando venne rinvenuto un quadretto raffigurante la Madonna con in braccio il Bambino Gesù, miracolosamente resistito ad un incendio.

E anche questa festa ha un corollario ricco di eventi e manifestazioni, tra questi l'installazione delle tradizionali bancarelle in Piazza Innocenzo Pluchino, all'inizio di Viale Medaglie d'Oro. Nei giorni 20 e 21 il Comune di Modica ha già deliberato la concessione delle autorizzazioni a circa venti ambulanti che hanno presentato apposita richiesta per montare le loro colorate bancarelle in centro. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg