Sport

Marathon Parco degli Iblei: 2 giorni di sport a Ragusa

Sabato 20 e domenica 21 maggio

Due giorni di sport con la Marathon Parco degli Iblei. Sabato e domenica il cuore di Ragusa si trasforma per diventare un villaggio del fitness prima di assistere alla competizione più attesa che prenderà il via il 21 maggio alle 9,15.

Sabato, però, occhi puntati sul “Fitness feast”. Molto articolato il programma messo a punto dall’Asd Bike & Co. di Ragusa. Sabato alle 9 l’apertura, con le prenotazioni alle varie attività. Alle 10 il walking con istruttori Carmelo Tumino, Alex Genovese e Milena Licitra del team Basaki. Alle 11 la zumba con istruttori Lorella Scollo del team Basaki e Jordan – Alù del team Vitality. Le attività pomeridiane ripartiranno alle 16 con la “Grit & functional” del team Vitality. Alle 16,30 l’esibizione di balli con Carnaval, Ginza e Salsa portoricana a cura della maestra Patricia Ingegneros, team scuola di danza Gruppo dos, e poi ancora danze latino americane (samba, cha cha cha, rumba, jive) e danze coreografiche con la Dance with me dei maestri Gianni Occhipinti, Andrea e Loriana.

Quindi, alle 17 body pump con gli istruttori Erman Dinatale, Alex Genovese, Michele Barca, Erika Raniolo, Emmanuel Della Luna, Sharon Bonomo del team Basaki. Alle 18 l’esibizione di balli delle scuole di danza Dance with me e Gruppo dos mentre alle 18,30 andrà in scena la fit boxe del team Vitality. Inoltre, dalle 16 alle 20 ci sarà il torneo di calcio gratuito a tre aperto a tutti i bambini di età compresa tra i 6 e gli 8 anni con gli allenatori Claudio Scarso, Paolo Licitra, Gaetano Schembari, Vincenzo Insigna e Mirko Antoci e la direzione tecnica di Gianni Canzonieri della Game Sport Ragusa. Ci saranno poi due appuntamenti curati dalla Ciao trekking: sabato alle 16 la passeggiata guidata “Al tramonto sotto i ponti iblei” e domenica alle 10 la passeggiata guidata “Storia di una vallata: Cava Santa Domenica”.

La gara della domenica, inserita nel calendario delle marathon e delle granfondo di Coppa Sicilia della Fci, si svilupperà su un tracciato molto suggestivo, su sterrati e single track privati e del demanio forestale, che permetterà ai concorrenti di ammirare le peculiarità del paesaggio. La manifestazione è sostenuta dal Comune di Ragusa, assessorato allo Sport retto da Massimo Iannucci, oltre che da numerosi sponsor. Dopo la partenza alle 9,15 da piazza Libertà, ci sarà il trasferimento della carovana di ciclisti nella zona del torrente del Mastratto. Da qui sarà dato il via vero e proprio con un tracciato che comprende anche la zona di Calaforno, Arcibessi, Cava Maurino e altri siti tra i più suggestivi e lussureggianti del territorio.

Sono 70 i chilometri che i partecipanti dovranno sostenere per la marathon, 50 per la granfondo mentre ci sarà anche il tracciato di trentadue chilometri per gli escursionisti. In più, in occasione del 70esimo anniversario, durante la due giorni sarà presente la Polizia stradale di Ragusa con due ruote storiche e apparecchiature utilizzate per il controllo come, ad esempio, l’etilometro. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg