Ambiente

Il Wwf al parco archeologico di Segesta

Hanno ripulito gli spazi vicino al Tempio Grande

Rispondendo alla chiamata della Direttrice del Parco Archeologico di Segesta, Agata Villa, il WWF Sicilia Nord Occidentale e Area Mediterranea si è presentato compatto all’appello con un folto gruppo di volontari provenienti anche da lontano, da Licata a Palermo, con in mezzo Menfi, Sciacca, Ribera e Agrigento.

Armati di guanti, sacchetti e buona volontà, insieme a volontari di altre organizzazioni e al personale del Parco, hanno ripulito gli spazi all’ingresso ed intorno al “Tempio Grande” di plastiche e rifiuti, aiutando gli operatori alla scerbatura ed al carico dei residui vegetali sull’autocompattatore. Pietro Ciulla e Giuseppe Mazzotta, presidenti delle rispettive Organizzazioni Aggregate del WWF, insieme a Dylan Pelletti, responsabile di WWF Young della Sicilia, hanno dichiarato di aver voluto dare un segno di presenza concreto al fine di sensibilizzare quanti andranno a visitare il nostro inestimabile patrimonio artistico, culturale, storico e naturalistico, che rappresenta una risorsa fondamentale per la nazione. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg