Salute

Celiachia: formazione all'Asp di Ragusa

Corsi per operatori alimentari

L’Azienda Sanitaria di Ragusa, grazie al SIAN - Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione - e in collaborazione con l’AIC - Associazione Italiana Celiaci - ha organizzato, e svolto, specifici percorsi formativi rivolti ad OSA - Operatori del Settore Alimentare - ristoratori, albergatori, studenti 4° e 5° anno degli Istituti Alberghieri e categorie d’interesse.

Obiettivo dei corsi è migliorare la qualità della vita dei soggetti celiaci e delle loro famiglie riducendo, grazie alla possibilità di fruire di alimenti sicuri per il pasto fuori casa, le difficoltà organizzative che spesso riguardano attività di socializzazione e aspetti affettivo-organizzativi come i pasti quotidiani, le vacanze, i momenti conviviali con amici, parenti, ambienti di lavoro. Per il 2017 sono stati programmati 5 corsi gratuiti di formazione ed aggiornamento professionale della durata di sei ore (una parte teorica e una parte pratica) per la preparazione di pasti senza glutine. Scopo dei corsi è fornire agli OSA gli elementi conoscitivi essenziali della malattia e dei rischi, per i celiaci, connessi ad una alimentazione contenente glutine; saper gestire il controllo dei rischi con una corretta applicazione dei principi dell’autocontrollo secondo la logica dell’HACCP; la sensibilizzazione verso la scoperta di una gastronomia costituita da piatti semplici e sani; la valorizzazione dei cibi non processati, la comprensione della loro etichettatura, l’abbandono del cosiddetto cibo spazzatura e la riscoperta della tradizione del “fare da e per sé” piatti semplici e genuini, utilizzando le tante materie prime naturalmente “prive di glutine”.

Gli operatori della ristorazione collettiva (mense scolastiche, ospedaliere, aziendali, ecc.), della ristorazione pubblica (ristoranti, pizzerie, bar, bed & breakfast, alberghi, grande distribuzione ecc.) e del settore artigianale (gastronomie, gelaterie, laboratori artigianali, panifici, macellerie, ecc.), gli studenti del IV e V anno degli Istituti alberghieri che fossero interessati, a partecipare alle prossime edizioni, che si terranno il 19 maggio, 16 giugno, 30 giugno e 27 ottobre , possono inoltrare la domanda allegata, debitamente compilata, all’indirizzo mail: corsisianrg2017@yahoo.it. “La Celiachia è oggi un tema che impegna molte famiglie. Semplificare la loro vita è un nostro dovere istituzionale.

Sono grato all’AIC nella sua articolazione della Provincia di Ragusa, alla Presidenza, Vicepresidenza, al Personale docente e tecnico dell’ Istituto di Istruzione Superiore “Galileo Ferraris”, dove si svolgono i corsi, al personale tutto dell’Azienda che, fornendo a vario titolo il proprio contributo in profili diversi (docenti, tutor, personale della dispensa aziendale, responsabile e personale del provveditorato per l’approvvigionamento dei cibi naturali e non senza glutine) rende possibile la realizzazione di questa attività di prevenzione” commenta il Direttore Generale dell’Asp Maurizio Aricò. I dati epidemiologici in nostro possesso evidenziano che anche la Sicilia deve confrontarsi con un numero rilevante di soggetti celiaci; nella provincia di Ragusa, negli ultimi due anni, si è rilevato un ulteriore aumento della prevalenza, rispetto agli anni precedenti. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg