Polizia di Stato

Modica, controlli in sale giochi e centri scommesse

Denunciata una persona

La Polizia di Stato nella serata di giovedì scorso ha eseguito numerosi controlli presso circoli ricreativi e sale gioco abilitate alle scommesse online, al fine di contrastare il fenomeno del gioco illegale delle scommesse clandestine.

I controlli di Polizia Amministrativa, che sono stati svolti in collaborazione con personale della Tenenza della Guardia di Finanza di Modica, hanno interessato numerose attività commerciali ubicate nel quartiere di Modica Alta e nel centro storico di Modica. A conclusione degli accertamenti e verifiche compiute presso cinque esercizi pubblici ubicati in questo comune, la Polizia di Stato ha identificato numerosi avventori e denunciato all’Autorità Giudiziaria il titolare di un circolo ricreativo che aveva omesso di esporre la tabella dei giochi proibiti vidimata dal Questore di Ragusa. Il titolare di una sala scommesse è stato altresì contravvenzionato al pagamento della sanzione amministrativa di euro 1.032 poiché, in violazione delle prescrizioni imposte nella licenza di P.S., il predetto risultava essere assente al momento del controllo.

Continuano i controlli amministrativi da parte della Polizia di Stato presso le sale gioco e centri scommesse di questo comune al fine di arginare il fenomeno dell’illegalità che ruota attorno al mondo dei centri scommesse, tutelando anche quegli adolescenti che iniziano per gioco a fare piccole scommesse sportive per poi diventare dipendenti ad ogni tipo di scommessa e gioco online. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg