Rai Uno

L'esordio di Mattia Dicara su Rai Uno

Nella fiction il Commissario Maltese

L'8 maggio su Rai Uno la prima puntata di una nuova fiction intitolata "Maltese, il romanzo del Commissario" che vede protagonista l'attore Kim Rossi Stuart nel ruolo del Commissario Maltese.

Una mini-serie di quattro puntate che racconteranno le paure, i segreti e i crimini della Trapani anni '90. Una storia avvincente che vedrà Dario Maltese smascherare alcuni rapporti malavitosi tra politica e mafia e mettere in discussione se stesso e il suo passato, ricco di segreti ed inganni. Ed è proprio durante i ricordi legati al passato del protagonista che avremo il piacere di assistere all'esordio di un ragazzo di Comiso che per la prima volta si cimenterà come attore sul piccolo schermo di Rai Uno. Lui si chiama Mattia Dicara ha appena 16 anni ed è stato scelto dalla Palomar perchè aveva tutte le caratteristiche richieste per interpretare il ruolo che gli è stato affidato, quello del Commissario Maltese da ragazzo.

L'età, l'origine siciliana, la somiglianza con Kim Rossi Stuart, la sua predisposizione, lo studio e l'impegno hanno fatto il resto. Mattia ha girato ben per otto scene della fiction, che riguardano i flash back del Commissario da ragazzo, una è stata girata a Roma e tutte le altre a Trapani. Alcune di queste scene sono non recitate ed altre si, per due di queste la Palomar lo fatto preparare con delle lezioni dall'attore ragusano Massimo Leggio. Mattia da piccolo ha partecipato a sfilate di moda e concorsi di bellezza, ha fatto parte di agenzie di moda di Milano, Roma, poi per qualche anno si è allontanato dalle passerelle, fino a circa due anni fa quando è stato invitato ad iscriversi ad un'altra agenzia di Roma la "Bulli & Pupe", ed è stato proprio attraverso questa agenzia che nel 2015 è stato invitato a partecipare al casting per la nuova fiction di Rai Uno "Maltese, il romanzo del Commissario", a Dicembre ha partecipato al casting che si è svolto a Catania e nel mese di marzo del 2016 ha ricevuto la notizia di essere stato scelto.

Mattia sempre sulle sue, un pò per carattere e un pò per incoscienza non sembra dare molta importanza alla grande opportunità che lo vede protagonista, lui tende a minimizzare e alcuni dei suoi amici non sanno neppure quello che ha fatto in questi mesi. Molto orgogliosi i genitori che vedranno per la prima volta Mattia sullo schermo insieme agli spettatori di tutta Italia solo l'8 maggio, giorno di esordio della fiction. Adesso la speranza è che questo sia solo l'inizio di una ricca carriera e possiamo anticipare che Mattia ha già partecipato qualche giorno fa ad un altro casting, ma per scaramanzia non aggiungiamo altro. Intanto in bocca al lupo! 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg