Tradizioni

San Giuseppe Artigiano: le celebrazioni a Ragusa

Tutte le iniziative

Entreranno nel vivo da oggi le iniziative che caratterizzeranno le celebrazioni in onore di San Giuseppe artigiano, tuttora in fase di svolgimento nel quartiere Sud di Ragusa, uno dei più popolosi della città.

In particolare, oltre alle sante messe che si terranno alle 8,30 e alle 19, quest’ultima con la celebrazione del sacerdote Nicola Iudica, da mettere in rilievo, alle 20,30, nella chiesa di via Pietro Nenni, la terza rassegna dei cori con la partecipazione delle corali parrocchiali della città. A conclusione della kermesse canora, ci sarà il canto del Salve Regina e del Padre Nostro, con i fedeli e i coristi. Giovedì 4 maggio, invece, oltre alla celebrazione eucaristica delle 8,30, il programma contempla, alle 15, la manifestazione “Ragazzi in festa” con giuochi, musica, canti, all’insegna della gioia e del divertimento. A curare l’organizzazione dell’appuntamento sarà l’oratorio parrocchiale giovanile.

Alle 19, la celebrazione eucaristica sarà officiata dal sacerdote Corrado Garozzo. Alle 20, nel salone parrocchiale, la kermesse “L’ugola d’oro”, rassegna canora per tutti i ragazzi della parrocchia, con la direzione affidata a Sharon Di Stefano. Inoltre, sarà aperta la pesca di beneficenza che proseguirà sino al 7 maggio. Venerdì 5 maggio, prima che i festeggiamenti entrino nel clou, è prevista, oltre alla santa messa delle 8,30, la celebrazione eucaristica delle 19 che sarà presieduta dal sacerdote Maurizio Di Maria. Nel corso della messa sarà amministrato il sacramento dell’unzione degli infermi agli ammalati della parrocchia. Alle 20,30, inoltre, nel salone parrocchiale, è in programma un incontro con la psicologa Mariella Avola sul tema “La famiglia oggi: il rapporto genitori-figli”.

La conferenza è aperta a tutti i genitori. Come sempre, i festeggiamenti coinvolgono l’intero quartiere. A sostenere le iniziative, quest’anno, anche l’ente di formazione Jobbing Centre con sede a Ragusa.