Spazio

Stelle cadenti a maggio: figlie della cometa Halley

Il 5 e 6 maggio

A Maggio arriva una pioggerella di stelle cadenti. Sono le eta Aquaridi, figlie della cometa di Halley. Le prime sono già state identificate dai radar canadesi, ma il picco vero e proprio è previsto tra il 5 e il 6 maggio, con una frequenza di 10-30 meteore l'ora.

Le spettacolari stelle cadenti potranno essere più facilmente visibile dalle regioni meridionali. Dopo il picco delle stelle cadenti si potrà assistere al 'cambio di stagione' delle costellazioni e per dare il saluto a Marte, che sarà rimpiazzato da Saturno, grande protagonista della missione della sonda Cassini. A elencare questi appuntamenti 'celesti' sono gli esperti dell'Unione Astrofili Italiani (Uai), che sabato 6 e domenica 7 maggio saranno riuniti a Frosinone per il loro 50/o congresso.  

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg