Partito Democratico

Primarie Pd, in provincia di Ragusa Renzi all'80 per cento

Soddisfazione di Nello Dipasquale

Si sono concluse anche in provincia di Ragusa le primarie del Partito Democratico per l’elezione del segretario nazionale che, come da statuto, sarà anche candidato alla carica di Presidente del Consiglio dei Ministri.

Su base provinciale il totale dei votanti è stato di 4572, di cui 492 per Orlando, 405 per Emiliano e 3643 (circa l’80%) per Renzi. Nella sola città di Ragusa i votanti sono stati 1642: 138 per Orlando, 84 per Emiliano e ben 1411 (86%) per Renzi. Ecco nel dettaglio i dati degli altri comuni, non tenendo conto delle schede nulle o bianche:Acate: votanti 81. Orlando 9, Emiliano, 7 Renzi 65; Chiaramonte Gulfi: votanti 144. Orlando 18, Emiliano 9, Renzi 117; Comiso: votanti 652. Orlando 51, Emiliano 79, Renzi 512; Giarratana: votanti 68. Orlando 2, Emiliano 4, Renzi 62; Ispica: votanti 180. Orlando 21, Emiliano 9 Renzi 150; Monterosso Almo: votanti 92. Orlando 17, Emiliano 6, Renzi 68; Modica: votanti 476. Orlando 107, Emiliano 31, Renzi 336; Pozzallo: votanti 214. Orlando 17, Emiliano 3, Renzi 194; Santa Croce Camerina: votanti 154. Orlando 26, Emiliano 6, Renzi 122; Scicli: votanti 339. Orlando 61, Emiliano 27, Renzi 247; Vittoria: votanti 530. Orlando 25, Emiliano 140, Renzi 359.

“Sono molto soddisfatto – dichiara il parlamentare regionale Nello Dipasquale – perché è stata una grande prova di partecipazione nel nostro territorio provinciale, soprattutto a Ragusa città. Naturalmente sono contento anche del risultato: Matteo Renzi viene confermato alla guida del Partito Democratico, confermando la propria leadership. Gli iscritti, i sostenitori e i simpatizzanti hanno valutato il percorso che il partito ha compiuto in questi anni e lo hanno giudicato positivamente, riaffidandone la guida a Renzi così come in molti auspicavamo. Da domani ripartirà con nuovo spirito il lavoro dei democratici in tutta Italia, pronti ad affrontare tutte le sfide che ci si porranno davanti”.