Elezioni Amministrative

Pozzallo: convention di Monte e convegno di Storniolo

Al via la campagna elettorale

In corsa verso la poltrona di primo cittadino di Pozzallo, i candidati hanno intensificato in questi giorni, la loro campagna elettorale. Raffaele Monte ha presentato lunedì alla città il suo progetto, toccando i punti salienti del programma studiato insieme alla sua squadra ed ha chiamato sul palco a turno diversi protagonisti.

I consiglieri uscenti Salvatore Toscano e Vincenzo Asta e il presidente del Consiglio Antonio Zocco hanno spiegato il ruolo ricoperto in questi anni passati all'opposizione e l'impegno messo adesso in campo per migliorare Pozzallo. La parola d'ordine ha detto Monte è: "Mettere ordine. Mettere ordine alle finanze, mettere ordine negli uffici, mettere ordine nelle bollette. Il pozzallese ha voglia di tornare all'ordine dopo il caos totale degli ultimi anni”. Monte ha parlato di riorganizzazione e formazione completa dei dipendenti comunali, di smaltimento rifiuti insieme all'esperto Giuseppe Perez che ha progettato un nuovo sistema di interfaccia tra Ente e cittadino, di riqualificazione di tante aree attualmente abbandonate.

Quindi è stato presentato l'ammiraglio Armenia, alto funzionario dello Stato Maggiore della Marina, da due anni in pensione, che vuole tornare e fare qualcosa per la sua Pozzallo. A lui il compito di mettere ordine nelle finanze, nel personale e nella Polizia Municipale. “Le opere pubbliche sono ferme – ha proseguito Monte – ma il Prg non può e non deve essere approvato ora in tutta fretta. Sarà compito della prossima Giunta la sua approvazione”. Dulcis in fundo il turismo che a Pozzallo deve essere il motore propulsore del rilancio. E' necessario avere una visione di sviluppo turistico a più ampio raggio, armonizzata con quella dei comuni limitrofi come Modica, Scicli , Ispica.

In questo senso Pozzallo dovrà essere comune capofila dello sviluppo costiero” ed avere una propria offerta turistica. Sul palco è salito il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che ha simbolicamente segnato un patto di collaborazione con Raffaele Monte per progettare insieme una crescita armoniosa di tutto il territorio. E lunedì scorso un altro candidato Sindaco, Pietro Storniolo ha incontrato la stampa per presentare uno dei punti fondamentali del suo programma: Il completamento del Porto. Un' opera infrastrutturale ad alta priorità, il cui progetto originario, a vent’anni dall’inizio dell’attività del Porto, dovrà essere nell’agenda della nuova Amministrazione Comunale per porre la parola fine al continuo insabbiamento del bacino piccolo.

Storniolo ha annunciato a tal proposito un convegno che si terrà giorno 28 aprile intitolato: “La Grande Incompiuta”, organizzato dal Candidato Sindaco stesso e dalle liste che lo sostengono “Progetto per il futuro” e “Pozzallo Lab”. Il convegno sarà l’occasione per presentare alla cittadinanza un’idea progettuale per dare corpo ad una speranza di sviluppo e occupazione per i giovani e risposte alla marineria locale e ai pescatori. L'appuntamento è alle 17.30 allo Spazio Cultura "Meno Assenza". 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg