Cronaca

Parma, sequestrati 1800 litri di latte asina

Destinato ai neonati

Il Nucleo Antifrode dei carabinieri nel corso di una verifica in un'azienda di trasformazione con sede nel Parmense, sequestrando oltre 126 kg di latte d'asina liofilizzato destinato alla trasformazione nell'equivalente di circa 1.800 litri di latte destinati all'infanzia.

Il controllo dei militari si è incentrato sulla carenza degli elementi essenziali, previsti dalle norme di settore, per stabilire la provenienza del prodotto. L'alimentazione infantile, spiegano i carabinieri del Comando politiche agricole, ha attratto sempre più i riflettori del pubblico interesse, sia per i particolari utenti cui è destinata, i bambini appunto, sia come mezzo di educazione alimentare. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg