Tradizioni

Chiaramonte Gulfi, oggi rito della svelata di Maria Santissima

Domenica in Albis con la giornata dei portatori

Sono tante le iniziative in vista dell’avvio del novenario in onore della “Patrona principale e Regina” di Chiaramonte, Maria Santissima di Gulfi.

Mentre cresce l’attesa per il rito della svelata in programma oggi, venerdì 21 aprile, alle 13,30, nel santuario che ospita il venerato simulacro, sono già in programma altri momenti per celebrare nella maniera più festosa possibile gli appuntamenti inseriti in calendario. Ecco perché sabato 22 aprile, alle 15, sulle frequenze di Radio Tele Locale, si terrà la settima edizione speciale di “Viva Maria” per fare conoscere a tutti la storia, la tradizione e la curiosità dell’appuntamento più sentito da tutti i chiaramontani. Interverranno don Giuseppe Burrafato, rettore del santuario, don Salvatore Vaccaro, parroco della Chiesa madre, lo storico Giuseppe Cultrera, Giovanni Morreale, cultore delle tradizioni chiaramontane, Giovanni Cultrera, docente al Conservatorio Vincenzo Bellini di Catania, Gianvito Morando, in rappresentanza del comitato dei festeggiamenti.

Sempre sabato alle 19 è in programma la celebrazione eucaristica nella chiesa santuario. Sarà la vigilia del momento più atteso da tutti i chiaramontani, la domenica in Albis con la giornata dei portatori. Dopo la celebrazione eucaristica delle 9, presieduta dal rettore del santuario, alle 10 prenderà il via la tradizionale salita della Madonna. Alle 10,50, in via Gulfi, le autorità accolgono la Patrona in città. Alle 11 ci sarà l’arrivo del simulacro di Maria Santissima di Gulfi in piazza Duomo. In Chiesa madre il saluto alla Madonna fatto dal predicatore, padre Giuseppe Difatta, ofm. Quindi, la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco della Chiesa Madre, don Salvatore Vaccaro.

Alle 9,45, sempre domenica, da piazza Duomo, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ci sarà la diretta televisiva a cura di Video Mediterraneo, canale 11, in Hd canale 511, e in streaming www.videomediterraneo.it. Saranno trasmesse le riprese dell’uscita della Madonna, della sosta alla cappella di San Giorgio e la diretta dell’arrivo in piazza Duomo. Sarà possibile vedere direttamente dall’App “Chiaramonte Gulfi” la diretta streaming.