Carabinieri

Scoglitti, giovane ladro cade dal tetto: trasferito a Catania

Ricoverato al Cannizzaro in gravi condizioni

Stava cercando di fuggire correndo sui tetti ed è caduto rovinosamente giù facendo un volo di circa 6 metri. Il protagonista è un giovane ladro di 17 anni che ora si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Il fatto è accaduto nella notte tra martedì e mercoledì mattina in un’abitazione della Riviera Gela a Scoglitti. Secondo una prima ricostruzione dei militari il giovane, insieme ad una altro complice, si era introdotto in un’abitazione ed aveva acceso la luce, cominciando a frugare nella casa. Luce che ha attirato l’attenzione di una pattuglia che stava perlustrando la zona. Non appena i due ragazzi hanno visto l’auto dei militari avvicinarsi si sono dati alla fuga sui tetti. Uno è riuscito a fuggire mentre il 17enne è stato trovato a terra in un cortile nel retro della casa. I militari hanno subito contattato l’ambulanza del 118 che ha trasportato il ragazzo al Pronto Soccorso dell’ospedale Guzzardi di Vittoria dove i medici dopo aver effettuato alcuni esami diagnostici ne hanno disposto il trasferimento nel nosocomio specializzato catanese per un trauma cranico.

Il giovane, attualmente ricoverato al Cannizzaro in gravi condizioni, è stato denunciato a piede libero. Al momento non ha rivelato il nome del complice.