Tradizioni

E' Pasqua, auguri a tutti!

Le tradizioni a Modica, Scicli e Comiso

E' Pasqua, la festa più importante del calendario liturgico, l'appuntamento più sentito per i cristiani, ma è soprattutto una festa legata alla speranza e alla vita. Cristo ha vinto la morte, il bene ha prevalso sul male ed è con questo spirito che vogliamo augurare a tutti voi di ritrovare la speranza e la serenità.

La nostra terra iblea vive le festività pasquali anche con riti legati a tradizioni secolari uniche, segno di una cultura ricca ed originale al tempo stesso, tradizioni che vogliono oggi essere anche volano di turismo e di rilancio del territorio. Dopo avere vissuto, nei giorni scorsi, eventi legati alla passione e morte di Gesù Cristo in città come Ispica, Vittoria e Ragusa, oggi è arrivato il momento di vivere la gioia della Pasqua e della Resurrezione, spirito che accomuna le città di Modica, Scicli e Comiso. Oggi è il giorno della "Madonna Vasa Vasa" a Modica, del "Gioia" a Scicli e della "Pace" a Comiso. Migliaia di turisti, italiani e stranieri, da qualche giorno animano i nostri centri storici, in migliaia trascorreranno qui le loro vacanze pasquali per vivere di persona, tradizioni ed emozioni uniche al mondo.

Le nostre tradizioni sono anche la nostra ricchezza ed è per questo che i nostri amministratori devono impegnarsi per valorizzarle al meglio e per legarle indissolubilmente a tutte le altre nostre peculiarità, da quelle culturali a quelle gastronomiche. L'obiettivo deve essere quello di conservare certamente lo spirito di fede e di religiosità degli eventi, ma anche di renderli quanto più fruibili a chi desidera conoscerli e viverli di persona. Che ben vengano quindi le innovazioni e i cambiamenti se questi non possono che fare del bene alle nostre città e alle nostre economie, questo certo non offenderà la nostra cultura, la nostra tradizione e nemmeno la nostra fede.

Viviamo con serenità queste giornate di festa e godiamo di tutto ciò che riusciranno a portare ai nostri cuori, al nostro spirito e perché no anche alle nostre casse. Oggi sarà una lunga giornata, fatta di luci, suoni, emozioni e bagni di folla, domani giorno di pasquetta, in molti si improvviseranno turisti all'insegna della spensieratezza e della buona cucina, alcuni per varie ragioni però, non avranno questa possibilità ed è a tutti ma soprattutto a loro che vogliamo fare i nostri auguri, auguri di serenità. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1497633128-3-vitality.gif
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1495047499-27-winner-modica.gif