Pasqua

Marina di Ragusa in condizioni indecorose per Pasquetta

Sterpaglie di ogni tipo e sporcizia varia

Video-denuncia del consigliere comunale del Pd, Mario Chiavola, sulle condizioni in cui si trova la frazione rivierasca di Marina di Ragusa a poche ore dalle festività di Pasqua e Pasquetta.

“Sono due giorni in cui, tradizionalmente – sottolinea il consigliere dem – la borgata marinara viene letteralmente presa d’assalto da villeggianti e turisti. L’Amministrazione comunale, invece di predisporre le cosiddette “pulizie di Pasqua”, sta facendo trovare la polvere sotto il tappeto. Al lungomare Mediterraneo, le palme presenti non sono state minimamente potate e alcune delle fronde arrivano persino ad altezza d’uomo con il rischio che qualche passante tra i più disattenti possa farsi male”. Sul video, postato sul profilo Facebook dello stesso consigliere comunale, si mette poi in luce un’altra anomalia. “In via Benedetto Brin, altra zona di transito per i pedoni e per le auto – continua – nessuno ha pensato di eseguire la benché minima azione di scerbatura.

Per cui, alla base degli alberi che decorano la strada, è cresciuta rigogliosa una piccola foresta di sterpaglie di ogni tipo, ricettacolo di sporcizia varia oltre che di qualunque insetto. Sinceramente, se fossi io a guidare l’Amministrazione comunale, mi sarei vergognato, e non poco, a presentare Marina di Ragusa in queste condizioni ai miei concittadini, a maggior ragione per il periodo pasquale. Purtroppo, però, la Giunta grillina ci ha abituati a questa e ad altre performance negative. Tutto ciò significa completa mancanza di programmazione. Spero che per il futuro qualcosa possa modificarsi. Non ha senso gestire la città, soprattutto i punti più sensibili perché frequentati da numerose persone, in questo modo. E’ l’ulteriore conferma della disattenzione di questa Amministrazione nei confronti dei ragusani”.