Ambiente

Ragusa, cittadini sistemano spazio a verde

Elisa Marino: iniziativa lodevole

“Voglio fare i miei personali complimenti ai cittadini, giovani e meno giovani, che si sono prodigati, in modo autonomo, per sistemare uno spazio attrezzato a verde, praticamente abbandonato da anni, a pochi metri dall’ingresso della scuola Giambattista Hodierna, nei pressi dell’istituto salesiano, nella parte alta di Ragusa”.

A dirlo è la consigliera comunale Elisa Marino del gruppo Insieme dopo avere appreso dai social l’attività meritoria realizzata in questi ultimi giorni. “I ragusani che hanno voluto sopperire alle croniche carenze dell’attuale Amministrazione comunale – continua Marino – non si sono persi d’animo, si sono rimboccati le maniche e, con grande senso civico, si sono adoperati per sistemare nel modo migliore il sito, attrezzandolo addirittura con una casetta che contiene dei libri (e chi vuole può lasciarne altri) oltre che con delle deliziose sculture vegetali. Insomma, una vera e propria sorpresa per i residenti della zona”. La consigliera Marino, però, aggiunge: “Se tutto questo mette in rilievo l’alta coscienza civica e il grado di responsabilizzazione di alcuni cittadini, dall’altro non si può fare a meno di considerare che questi compiti, di assoluta manutenzione ordinaria, dovrebbero essere cura di ogni Amministrazione comunale che si rispetti.

Non si vuole strumentalizzare il bel gesto di chi si è reso protagonista di questo episodio. Ma non possiamo sottacere il fatto che nelle stanze dei bottoni, a palazzo dell’Aquila, sarà forse per il tepore primaverile, si continua a dormire della grossa senza predisporre le più semplici misure legate alla gestione ordinaria della città. Ma allora le tasse che le paghiamo a fare se non sono garantiti neppure i servizi più elementari? Ecco, è questo l’interrogativo a cui dovrebbe rispondere la Giunta Piccitto che, purtroppo, continua a latitare sulle questioni anche più semplici”.