Prefettura

Pasqua in provincia di Ragusa, si lavora per garantire la sicurezza

Bus navetta a Modica per la Madonna Vasa Vasa

Le celebrazioni legate alla Santa Pasqua sono entrate ormai nel vivo e la macchina organizzativa anche quest'anno ha previsto una serie di disposizioni legate alla sicurezza che adesso come non mai, impone particolare attenzione alla luce di quanto sta avvenendo in tutta Europa.

La Prefettura qualche giorno fa, dopo avere analizzato le singole realtà locali, ha concordato che le Forze di Polizia territoriali dovranno predisporre idonei dispositivi di vigilanza e controllo finalizzate a garantire la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, con attenti servizi di osservazione, vigilanza del territorio e di prevenzione a carattere generale in funzione del contrasto alla criminalità diffusa. Sarà assicurata una speciale attenzione alle località dove si svolgono le tradizionali cerimonie e manifestazioni di carattere religioso, ma anche agli altri luoghi di culto delle diverse confessioni presenti in ambito provinciale Particolare, attenzione sarà riservata anche allo scalo aeroportuale di Comiso e a quello portuale di Pozzallo, al fine di garantire efficienza nelle attività di verifica e controllo dei movimenti di transito.

La Polizia Stradale di Ragusa sarà impegnata nei dispositivi di vigilanza sulla viabilità stradale e su quella extraurbana principale, mentre le altre Forze dell’Ordine programmeranno i rispettivi interventi sui rimanenti itinerari stradali. Le Polizie Municipali si dedicheranno ai servizi di monitoraggio e vigilanza dei territori di rispettiva pertinenza, nonché alla viabilità all’interno dei centri abitati. Per questo, è stata concordata una specifica intensificazione da parte degli Organi di Polizia dei servizi di vigilanza e controllo generale del territorio, con il contributo anche delle Polizie Municipali, così da rafforzare la percezione di sicurezza da parte dei cittadini e garantire loro serenità e tranquillità in modo da prevenire possibili turbative ed illegalità.

E a Modica dove migliaia di persone affluiranno per assistere, nel giorno di Pasqua, alla rappresentazione sacra della "Madonna Vasa Vasa", Palazzo San Domenico ha predisposto un servizio di bus navetta che partirà alle 9:30 di mattina e alle 18:00 nel pomeriggio, ininterrottamente fino a mezzanotte per evitare disagi vista l’esiguità dei posti auto in centro storico. Il Comandante della Polizia Locale, Saro Cannizzaro a tal proposito ha dichiarato: “Dopo la riunione in Prefettura abbiamo optato per questa soluzione, già per altro sperimentata in occasione di manifestazioni di grande affluenza come ChocoModica, anche per questioni di sicurezza, visti i recenti episodi di cronaca che si sono registrati in Europa. Le navette partiranno da Treppiedi e dal Vincenzo Barone e fermeranno in Piazza Corrado Rizzone.

Sarà il modo più semplice e meno stressante per godersi la festa nel migliore dei modi". Cannizzaro ha ringraziato anticipatamente tutti gli agenti per il lavoro che dovranno svolgere in questo giorno di festa.