Anffas

Modica, ragazzi dell'Anffas in visita al Commissariato

Accompagnati da un gruppo di volontari

La Polizia di Stato ha accolto negli uffici del Commissariato i ragazzi dell’Anffas di Modica che, accompagnati da un gruppo di volontari, giovedì pomeriggio hanno trascorso qualche ora in compagnia dei poliziotti.

Ai venticinque visitatori sono stati illustrati quali sono i compiti che i poliziotti sono chiamati a svolgere quotidianamente sul territorio, con particolare riguardo a quelli di prevenzione e repressione che vengono svolti dalle volanti per poter essere costantemente “vicini alla gente”. Sono stati illustrati altresì anche i compiti svolti dall’operatore della Sala Operativa, deputato a raccogliere le segnalazioni degli utenti che si rivolgono al Commissariato per richiedere aiuto o per segnalare situazioni di pubblico interesse, cercando di far comprendere ai ragazzi, con una simulazione pratica, cosa accade quando un cittadino si rivolge alla Polizia di Stato.

Per rendere ancor più indimenticabile tale esperienza, ad uno di loro è stato concesso di mettersi in contatto via radio con il 113 di Ragusa e di augurare buon lavoro a tutti i poliziotti della provincia. Per ultimo i giovani dell’Anffas hanno visitato il parco macchine del Commissariato di Modica, soffermandosi ad osservare con particolare attenzione le autovetture destinate al controllo del territorio. Infine, il gruppo ha voluto incontrare il Dirigente del Commissariato il quale dopo aver risposto alle varie domande e soddisfatto le loro curiosità circa i compiti dei poliziotti, ha voluto rendere indelebile il ricordo di quella giornata con una foto ricordo di gruppo.