Giudiziaria

Morte Roberto Gambina, Iuvara e Bruzzone incaricati di nuove perizie

Si riaprono le indagini

Sono iniziate martedì le nuove operazioni peritali all'Istituto scolastico "Lanza" di Vittoria, in cui il 20 novembre di due anni fa morì Roberto Gambina. Il caso fu subito classificato come suicidio, ma questa ipotesi non ha mai convinto i familiari dello studente che non si sono mai rassegnati a chiudere il caso.

E seppure a diversi mesi di distanza, la Procura della Repubblica di Ragusa ha disposto queste nuove perizie delle quali sono stati incaricati il medico legale Giuseppe Iuvara e la criminologa e psicologa forense Roberta Bruzzone che avrà anche il compito di elaborare un profilo psicologico di Roberto. La Bruzzone ha già compiuto dei sopralluoghi nel cortile della scuola e a casa del ragazzo, le indagini sono state prorogate di sei mesi. Il GIP del Tribunale di Ragusa Andrea Reale ha accolto la richiesta di opposizione dei legali della famiglia di Roberto alla richiesta di archiviazione della Procura per le indagini contro ignoti, sulla morte del ragazzo.

I familiari del giovane sin da subito non credettero all'ipotesi del suicidio e adesso a quanto pare qualcosa non convince neppure gli inquirenti che hanno deciso di andare più a fondo nelle indagini. Sul corpo di Roberto, a seguito dell'esame autoptico, furono trovati dei segni che non sarebbero stati compatibili con la caduta e la posizione del giovane ritrovato in cortile sarebbe stata innaturale rispetto ad una caduta, alla quale non avrebbe assistito alcun testimone. La mamma di Roberto, dopo la tragedia, si rivolse anche alla trasmissione "Chi l'ha visto?" che adesso la donna ringrazia per averla sostenuta nella sua battaglia, la riapertura delle indagini, ha dichiarato da donna, è anche merito di quella trasmissione.

Se queste ulteriori indagini dovessero appurare che non si è trattato di suicidio, si potrebbero configurare i reati di omicidio o di istigazione al suicidio.

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png