Carabinieri

Carabinieri, un arresto e una denuncia a Ragusa

Un 29enne è stato sorpreso con droga e un 53enne con una baionetta

I carabinieri della Compagnia di Ragusa nella giornata di ieri ha effettuato un servizio a largo raggio per il contrasto dei reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti.

I militari hanno perlustrato tutta la giurisdizione controllando numerose autovetture e persone e nei pressi di Villa Margherita a Ragusa militari in abiti civili hanno sorpreso un 29enne, già noto alle forze di polizia con due involucri di marijuana pronti per lo spaccio. Presso la sua abitazione sono stati inoltre rinvenuti ulteriori 25 grammi della medesima sostanza, tutti sottoposti a sequestro. Il giovane è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Nel corso del medesimo servizio, svolto congiuntamente al Nucleo Investigativo di Ragusa, i militari della Stazione di Marina di Ragusa hanno denunciato un 53enne ragusano per detenzione abusiva di una baionetta, che l’uomo non aveva mai registrato.

L’arma, ormai piena di ruggine e probabilmente risalente ai primi decenni del secolo scorso, è stata sottoposta a sequestro.