Autostrada

Modica, incontro in Prefettura per autostrada

Il sindaco Abbate chiede il ripristino delle strade

Stamattina si è tenuta in Prefettura una importante riunione che ha riguardato il passaggio dell’Autostrada in territorio modicano. Alla riunione con i vertici del CAS e dell’impresa costruttrice hanno preso parte il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, e l’assessore alla Polizia Locale Pietro Lorefice.

Nei prossimi giorni saranno effettuati sopralluoghi per un intervento immediato nelle strade utilizzate dall’impresa. Successivamente si cercherà di raggiungere un accordo per il ripristino totale delle strade utilizzate e la ripavimentazione immediata di strade alternative prima della chiusura della Modica – Sampieri dove sarà costruito un cavalcavia. Il Sindaco Abbate e l’Assessore Lorefice hanno fortemente chiesto al CAS che vengano messe in sicurezza le strade da utilizzare durante il periodo di chiusura dell’importante arteria per cercare di limitare al massimo i disagi per i tanti automobilisti in transito e dei residenti della zona. Il prossimo incontro si terrà sempre in Prefettura il prossimo lunedi 20 marzo per ratificare un protocollo d’intesa su tempi e modalità di intervento.

Nell’immediato i due rappresentanti dell’Amministrazione modicana hanno chiesto la ripavimentazione integrale della strada che congiunge la Modica – Sampieri da C.da S.Filippo alla Modica – Pozzallo in c.da Aguglie. In mancanza del soddisfacimento di questa richiesta ed in considerazione che non vi sono strade alternative per smistare il traffico in transito sarà impensabile chiudere la Modica – Sampieri perché ciò comporterebbe sacrifici immani per residenti e automobilisti. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg