Elezioni

Elezioni a Pozzallo, 7 candidati per una poltrona

A maggio si andrà al voto

Roberto Ammatuna, Pino Asta, Franco Calvo, Antonella Giannone, Raffaele Monte, Paoletta Susino e Piero Storniolo. Sono questi, al momento, i candidati in corsa per la poltrona di primo cittadino a Pozzallo dove a maggio si andrà al voto per il rinnovo di Sindaco e Consiglio Comunale.

I candidati sono scesi a sette dopo che Francesco Gugliotta ha deciso di appoggiare la candidata del PD Paoletta Susino. Quest'ultima candidatura continua a far registrare un grande fermento all'interno del Partito Democratico e in queste ore è stata diffusa alla stampa una lettera a firma degli iscritti del PD di Pozzallo in cui si esprime pieno sostegno alla Susino, una lettera indirizzata al Segretario regionale del PD e al segretario provinciale, in cui i tesserati del Partito Democratico ritengono che la candidatura Susino sia la migliore scelta per il rilancio del partito e della città.

Ricordiamo però che alcuni tesserati del PD, tra questi anche il segretario cittadino Gambuzza, si erano autosospesi per appoggiare il candidato sindaco Roberto Ammatuna sceso in competizione appoggiato da alcune liste civiche. Liste civiche anche in appoggio di Pino Asta ex consigliere comunale e candidato sindaco già nelle scorse amministrative del 2011 e di Franco Calvo, funzionario commerciale con il pallino dei conti e tanta voglia di recuperare il dissesto finanziario dell'Ente Comune. Antonella Giannone, insegnante, è la candidata del Movimento 5 Stelle che attraverso la rete ha espresso il desiderio di costruire un programma insieme a tutti i pozzallesi. Due le donne in corsa, insieme a lei Paoletta Susino, come dicevamo, ufficialmente la candidata del PD.

Due liste civiche sostengono la candidatura a sindaco di Raffaele Monte, anche lui ci riprova dopo l'esperienza di cinque anni fa. Poi c'è l'architetto Piero Storniolo nel 2015 segretario cittadino del PD di Pozzallo.