Comune

Centristi di Comiso chiedono dimissioni di Ragusa

Comune escluso dalla ripartizione del Fondo nazionale

Il Comune di Comiso sarebbe stato escluso (unico in provincia di Ragusa), dalla ripartizione del Fondo nazionale per il sostegno all'accesso delle abitazioni in locazione - affitto Casa, regionale, contributi anno 2015, perché non avrebbe presentato in allegato alla domanda di partecipazione, la copia conforme all'originale del bando riportante gli estremi di affissione all'albo pretorio , come previsto dalla circolare n.22935 del 4 maggio 2015.

A denunciarlo sono i Centristi di Comiso e Pedalino che per questo chiedono le dimissioni dell'assessore Vittorio Ragusa. Ma i Centristi non si fermano qui e accusano l'assessore anche di non essere stato in grado di far partire il servizio per i malati di Alzheimer, continuamente rimandato da dicembre scorso, nonostante in cassa siano stati stanziati degli appositi fondi. I Centristi accusano poi l'assessore e altri amministratori di spendere soldi pubblici per organizzare feste e cenoni alle quali hanno invitato a partecipare gruppi di persone provenienti da altre città, mentre i comisani sarebbero stati esclusi.

I centristi concludono il loro intervento invitando l'assessore Ragusa ad assumersi le proprie responsabilità e a lasciare la poltrona.  

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1497633128-3-vitality.gif
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1495047499-27-winner-modica.gif