Comune

Modica, a breve si riapre via Nazionale

Sopralluogo dei consiglieri di maggioranza

Un nuovo sopralluogo dei Consiglieri di Maggioranza al Comune di Modica è stato effettuato in questi giorni presso i cantieri di lavoro avviati dall'Ente comunale per riparare i danni e mettere in sicurezza diversi siti a seguito delle conseguenze devastanti dell'alluvione del 23 gennaio scorso.

I Consiglieri, facendosi interpreti delle attese e delle richieste di migliaia di cittadini, hanno constatato di persona la celerità con la quale molte delle emergenze siano state già risolte; tempi da record per ripristinare la pavimentazione di via Trani che immediatamente è stata riparata e riasfaltata, cosi come per mettere in sicurezza, alvei di fiumi e torrenti, sedi stradali e perfino il costone roccioso che si affaccia su via Modica-Sorda. Blocchi di rete metallica sono stati installati già nel giro di un mese, quando spesso solo per fare gli studi e i rilievi passano parecchi mesi. Il risultato è stato possibile anche grazie alla collaborazione con l'Università degli Studi di Catania.

I consiglieri di maggioranza dopo avere visitato il cantiere di via Nazionale, hanno rilevato che i lavori sono già in dirittura d'arrivo ed hanno anticipato la notizia della riapertura della fondamentale arteria di collegamento tra il quartiere Sorda e Modica che potrebbe avvenire già questo fine settimana. Una buona notizia per gli automobilisti che potranno così tornare a percorrere l'importante arteria in tutta sicurezza. I consiglieri alla fine dei sopralluoghi si sono detti soddisfatti del buon lavoro effettuato dall'Amministrazione comunale ed hanno assicurato tutta la loro attenzione per il lavoro che resta ancora da fare.