Fiscasat Cisl

Ragusa, accordo vertenza supermercato

Fiscasat Cisl: ringraziamo il Prefetto

La Prefettura di Ragusa si sta prodigando da mesi per assicurare un futuro ai lavoratori dei supermercati a marchio Conad che hanno chiuso i battenti nei mesi scorsi all’interno del centro commerciale Le Masserie a Ragusa e in contrada Boscorotondo a Vittoria.

La positiva risoluzione della vertenza che riguarda Ragusa, con la riassunzione di 22 dipendenti nel nuovo supermercato Crai che sta per aprire i battenti, sebbene a Vittoria non ci siano novità, si può già definire come un primo risultato anche se non ottimale visto che non è stato possibile garantire l’occupazione a tutta la forza lavoro. “Oggi era in programma un incontro in Prefettura – sottolinea il segretario territoriale della Fisascat-Cisl, Salvatore Scannavino – a cui erano stati invitati i lavoratori da una parte e uno dei probabili acquirenti dall'altra. L’incontro, ovviamente, alla luce delle positive evoluzioni della vertenza, non si è tenuto. Le parti hanno raggiunto un accordo programmatico, ma che nessun riferimento fa alla tutela retributiva dei lavoratori (azienda uscente), nonché alla definizione delle trattative legate alla nuova apertura (società che gestisce il centro commerciale "Le Masserie").

Ecco perché il confronto di oggi era da considerare quale passaggio necessario e conclusivo di un percorso. Visto che il prefetto ha ritenuto non opportuno convocare l’incontro dopo la firma dell’intesa all’Ufficio provinciale del lavoro, vogliamo cogliere in ogni caso l'occasione per ringraziare la dottoressa Librizzi, a nome nostro e di tutti i lavoratori, per i risultati raggiunti grazie al suo autorevole intervento”. 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg