Pallamano

Pallamano Ragusa a Mascalucia

Campionato di Serie A2

Dopo avere osservato il turno di riposo, lo scorso weekend, nel campionato di Serie A2, l’Andrea Licitra Pallamano Ragusa è chiamata a scendere in campo domenica 5 marzo alle 18. Stavolta si gioca in trasferta, nel Catanese, sul campo dell’Aetna Mascalucia.

Sarà una partita molto dura per gli atleti iblei ma, al tempo stesso, una gara da vincere assolutamente. Se così non fosse, il sette allenato da Salvatore Russo andrebbe a perdere il primato in classifica lasciandolo a “Il Giovinetto Marsala”. Rientreranno per questa partita i pivot Scalone e Aprile, ma sarà ancora assente il portiere Anzaldo. Alla lista degli infortunati si aggiunge il centrale Ballaera che, a causa di uno strappo al bicipite femorale, dovrà osservare tre settimane di riposo. “Andiamo a Mascalucia – sottolinea il tecnico Russo – con la consapevolezza di dover far bene. Anche se, a ben vedere, per noi quel campo rappresenta un ostacolo insormontabile da ben 2 stagioni.

A maggior ragione, dunque, cercheremo di fare bene anche per non sprecare il lavoro fin qui fatto. Nulla, insomma, sarà lasciato al caso in occasione di questa partita. I ragazzi si sono allenati con molta dedizione e vogliono a tutti i costi dimostrare sino in fondo il proprio valore in campo. D’altronde, è dall’inizio della stagione che giochiamo con una formazione che non è quasi mai al completo. Siamo, dunque, abituati a gestire le emergenze. Vogliamo esprimerci su alti livelli pure in questa occasione”. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png