Carabinieri

Siracusa, donna carabiniere si toglie la vita

Aveva 32 anni

Si è tolta la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa. E’ accaduto la scorsa notte a Siracusa. A compiere l’estremo gesto è stata una donna di 32 anni, maresciallo dei Carabinieri in servizio al Comando provinciale di Siracusa. Era originaria del Lazio.

Non è ancora chiaro cosa abbia fatto scattare il proposito suicida. In casa con lei c'era il marito, agente di Polizia, rimasto ferito alla gamba mentre cercava di disarmarla. E' stato lui stesso a dare l'allarme ai rispettivi colleghi. La Procura ha aperto un'inchiesta e disposto l'autopsia sul corpo della donna. Il pm sta intanto ascoltando il compagno, ricoverato in ospedale.

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png