Siena, catanese tenta truffa dello specchietto: denunciato

Un ventenne originario di Catania è stato denunciato dai carabinieri per aver messo in atto la “truffa dello specchietto”.

Il giovane è stato scoperto da un carabiniere vittima della tentata truffa che l'ha smascherato. Il giovane, secondo quanto spiegato dall'Arma, si era fermato in una piazzola di sosta sulla Siena-Grosseto, a Monticiano. Una volta individuata l'auto in transito da colpire, ha lanciato contro la fiancata della vettura un sassolino per poi mettersi all'inseguimento suonando il clacson e lampeggiando con i fari fino a far fermare la macchina in una successiva piazzola di sosta. Avrebbe quindi fatto notare i danni al suo specchietto, causati a suo dire da un passaggio troppo veloce e troppo vicino alla sua auto, chiedendo soldi in contanti per la riparazione.

Ma il conducente, un carabiniere in servizio a Monticiano, ben sapendo del trucco, lo ha immobilizzato e chiamato in ausilio i colleghi. Il ventenne ha poi cercato di far credere di voler rinunciare al risarcimento ma è stato denunciato. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541087-13-raffaele-falco-fine-articolo.png
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493540562-9-inventa.jpg