Pozzallo, inaugurata sede Comitato Raffaele Monte

Una folla di persone ha assistito sabato pomeriggio all'inaugurazione della sede del candidato sindaco di Pozzallo, Raffaele Monte. L'occasione è stata l'inaugurazione della sede del comitato elettorale, ma sarebbe più giusto definirla una casa dove accogliere tantissima gente desiderosa di partecipare a questo particolare momento.

“Consentitemi il paragone calcistico – ha esordito il candidato Sindaco – ma riprendo una frase di Agnelli all’inaugurazione del nuovo Juventus Stadium: “benvenuti a casa vostra”. Allo stesso modo voglio che questa sia la casa di tutti gli amici, di tutti i cittadini che vogliono fare qualcosa di importante per Pozzallo. Il progetto ha il nome di Monte Sindaco ma è formato da tante teste, da tante idee che ci supportano. Questa non è la sede elettorale di Raffaele Monte ma è la casa di tutti”. Con Monte amici vecchi e nuovi, cittadini che vogliono condividere il progetto della "città comune", gente che vuole scegliere a monte il proprio futuro: “Vogliamo dare voce anche alla rabbia della gente, una rabbia che scaturisce non solo dalla congiuntura economica globale non certo felicissima ma anche, e soprattutto, dalla mancanza di risposte da parte di chi ha governato in questi ultimi anni.

Dal vuoto che si è creato tra Palazzo La Pira e i pozzallesi, dalla mancanza di fiducia nelle istituzioni. Le prossime elezioni rappresentano un momento di svolta nella vita di tutti noi. E’ questo il momento di fare le proprie scelte, è questo il momento di metterci la faccia. Dopo le elezioni sarà tardi per recriminare, bisognerà aspettare altri cinque anni. Ringrazio quanti hanno già aderito confermando la propria candidatura, guardandoli in faccia uno ad uno mi accorgo di avere una squadra formata solo da giocatori di Serie A. Abbiamo idee da vendere, abbiamo la passione che ci scoppia nelle vene e soprattutto abbiamo la voglia di farle mettere in pratica”. Ad aprire la serata gli interventi di Piero Puglisi, quindi dell'attuale presidente del consiglio Antonio Zocco prima dei due consiglieri attualmente all'opposizione Salvatore Toscano e Vincenzo Asta.

Ad introdurre il candidato Sindaco, Massimo Ferro. “Ci hanno fatto credere – continua Monte - in questi anni che siamo un paese fallito, senza risorse. Ma stiamo scherzando? Pozzallo è un paese di santi e navigatori con risorse infinite e con grande fiducia nelle proprie possibilità. Da qui nasce il nostro motto “Avanti Tutta”, avanti lontano dalle acque agitate”. Oltre a presentare le due liste, Monte Sindaco che esprime la continuità con il progetto partito cinque anni fa e Crescere Insieme che è invece l'elemento di novità nella compagine politica, Raffaele Monte si è soffermato in particolare sulla delicatissima questione della raccolta differenziata condita da polemiche infinite da parte dei cittadini che si sentono presi in giro dall'attuale sistema in vigore: “ Facciamo la differenziata con sacrifici solo per dare la possibilità alla ditta di lavorare e guadagnare come ha sottolineato più volte il consigliere Toscano. Ma è mai possibile che non ci sia un centesimo che entri nelle tasche dei pozzallesi che differenziano? E’ inconcepibile una cosa del genere”.