Ragusa, si potenzia assistenza disabili

Ieri mercoledì 22 febbraio alle ore 15,30, in risposta alla convocazione urgente del presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, il Direttore generale della Asp di Ragusa, Maurizio Aricò, ha incontrato a Palazzo d’Orleans – insieme ai Direttori di tutte le Asp siciliane - il Presidente, il Ragioniere Generale Salvatore Sammartano e funzionari dell’Assessorato alla famiglia.

Oggetto dell’incontro i provvedimenti urgenti che il Governo regionale intende adottare in favore dei cittadini disabili, specie quelli con limitazioni gravi e gravissime. L’incontro si è protratto per oltre tre ore durante le quali sono stati esaminati i dati epidemiologici relativi alle diverse provincie e sono state valutate alcune ipotesi di intervento a favore di questo gruppo di persone. Il Presidente ha chiarito che la erogazione di fondi aggiuntivi al fondo sanitario, e specificamente dedicati, insieme a regole di applicazione uniformi su base regionale, potrebbero permettere di dare sollievo a famiglie gravate di oneri assistenziali spesso insostenibili allo stato attuale.

L’Asp di Ragusa ha illustrato i dati del proprio territorio, che appaiono largamente in linea con quelli regionali. Ha inoltre confermato la propria disponibilità ad intervenire, sulle basi esposte dal Presidente, con la propria organizzazione, al percorso di potenziamento della assistenza i cittadini con disabilità gravissima che la Regione vorrà disegnare con provvedimenti attesi a partire dai prossimi giorni. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png