Il Poeta del trombone a Ragusa

Il grande e celebre trombonista Kiril Ribarski insieme alla bravissima pianista Milica Sperovich saranno i prossimi protagonisti, sabato sera a Ragusa, del nuovo appuntamento della stagione concertistica internazionale Melodica, con un vario e affascinante programma che spazierà dalla musica romantica a quella spagnola e popolare, in cui verranno messe in risalto anche le qualità virtuosistiche del grande Kiril Ribarski che suona uno strumento come il trombone con l'agilità che aveva Paganini nel suonare il violino.

Sabato 25 febbraio, alle ore 20.30, il pubblico del nuovo Teatro Don Bosco a Ragusa avrà dunque la possibilità di ascoltare dal vivo un grandissimo musicista, definito dalla critica il “poeta del trombone” all’interno di “Melodica” la stagione musicale diretta dalla pianista Diana Laura Nocchiero e patrocinata dall'Assessorato agli Spettacoli del Comune di Ragusa. Kiril Ribarski, insieme alla pianista Milica Sperovik, dal 1977 ha formato il “Duo Ribarski”. Ribarski ha ricevuto numerosi premi prestigiosi, tra cui il Premio Preserrn dell'Accademia di Musica di Lubiana, il primo premio al Federal Music Artists Competition a Zagabria, il premio "Dragan Gurtl “ dell'Accademia di Musica di Zagabria, la "Corona d'Oro” onorificenza della Presidenza della Jugoslavia, la Carta della Cultura della Macedonia, il premio "13 novembre" della Città di Skopje, il premio "Golden Lyre" dell'Associazione dei Musicisti di Macedonia. Attualmente vive a Skopje e lavora come docente di trombone presso la facoltà di musica delll'Università "Goce Delcev" a Stip (Macedonia).

Si è esibito in Macedonia e all'estero in diversi Paesi, tra cui Germania, Austria, Italia, Slovenia, Polonia, Russia, Ucraina, Bulgaria, Repubblica Ceca, Canada, Lituania, Bielorussia, Serbia, Spagna, Croazia, Francia, Belgio, Turchia, Albania, Cina, Grecia, Olanda, Brasile, Portogallo, Usa. Ha suonato in numerosi festival in tutto il mondo e si è esibito come solista con le Orchestre Filarmonica della Macedonia, Novosibirsk, Belgrado, Zagabria, le Orchestre Sinfoniche di Lubiana, Sarajevo, Mostar. Ha inciso 2 album lp per la JUGOTON-Zagabria e la Belgrado PGP e 3 cd per la EMS Records (Belgio) e Discovery (Germania). Ha tenuto corsi di perfezionamento a Vienna, Mosca, San Pietroburgo, Rotterdam, Shangai, Belo Horizonte, Tirana, Hondscchoote, Interfest-Bitola, Ancona. A lui sono state dedicate 56 composizioni da compositori di tutto il mondo.
Milica Sperovik si è esibita sia come solista che in formazione cameristica con Ribarski in Macedonia e all'estero: Italia, Slovenia, Polonia, Inghilterra, Russia, Repubblica Ceca, Iugoslavia, Croazia, Francia, Belgio, Turchia, Albania, Spagna, Bosnia, Cina, Grecia, Brasile.

Ha suonato in numerosi festival: Dubrovnik Summer Festival, Ohrid Summer Festival, Opatia Musical Stage, Interfest-Bitola; in Italia: Trieste-Prima, Palma-musica, Lido da scoltare, Catanzaro-Summer; in Belgio: Ete de Mosan, Soirees Musicales de Modave, Les Dimanches de Bois de Bruxelles; Festival Porto-Heli (Grecia), Festival Rio de Janeiro ed altri. Attualmente, oltre l'intensa carriera concertistica, insegna pianoforte presso la facoltà di Musica e Arte presso il Conservatorio di Musica di Skopje (Macedonia).
 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg