Siracusa, ruba 60 mila euro da conti online

Frode informatica . E’ con questa l’accusa contestata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni nei confronti di un 39enne residente a Siracusa che ha illecitamente sottratto oltre 60 mila euro da alcuni conti online.

L’uomo inoltre è stato arrestato per detenzione illegale e ricettazione di arma da fuoco (una pistola con matricola abrasa), durante una perquisizione, disposta dalla Procura Distrettuale di Catania, eseguita da agenti della sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Siracusa. Gli agenti hanno anche sequestrato dispositivi elettronici utili per duplicare carte di credito (skimmer, pos), computer e carte prepagate. L'uomo, su disposizione della Procura di Siracusa, è stato condotto in carcere. Le indagini erano state avviate dopo la denuncia di un siracusano a cui erano stati sottratti dal suo conto corrente on-line circa 60 mila euro.

Accertamenti sono in corso per identificare eventuali altre vittime.  

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png