Ragusa, in cantiere i lavori della Genovese-Arizza

Il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, ha sollecitato l’intervento del Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Dario Cartabellotta, a monitorare lo stato manutentivo della strada provinciale n. 84 Genovese-Arizza, una delle principali arterie provinciali.

A tal proposito il Commissario ha interessato il dirigente del settore ‘Lavori Pubblici’ che ha rappresentato al primo cittadino di Scicli lo stato dell’arte della strada provinciale in questione. Proprio per le “cattive condizioni della pavimentazione stradale è stata emessa apposita ordinanza di limitazione della velocità di percorrenza ( 30 km/h) e conseguente installazione di segnaletica di pericolo, che certamente non risolve il problema, ma, se osservata riduce certamente il verificarsi di sinistri e può mantenere la fruibilità della strada in condizioni di sicurezza per gli utenti”. “Tra l’altro la pavimentazione della strada – scrive il dirigente del settore Lavori Pubblici - ha registrato un peggioramento, a causa del recente maltempo del 22 e 23 gennaio scorso ed anche per i fenomeni di ruscellamento di acque, dovute alla rottura della condotta idrica dello stesso Comune, riparata solo di recente, pertanto, si è provveduto ad eseguire interventi manutentivi essenziali, alla pavimentazione in conglomerato bituminoso, sebbene limitati, per le difficoltà economiche attuali dell’Ente.

Sono in programma interventi risolutivi con progetti per un importo di 700 mila euro, redatto ai sensi della L. R. 9/2015 e per l’importo di 80 mila euro ai sensi del DGR 64/2016, in attesa di finanziamento. Si comunica altresì, che la s.p. 84 è costantemente monitorata da personale dell’Ente, nell’attesa di poter effettuare gli interventi idonei, risolutivi, a ripristinare le condizioni di transitabilità in sicurezza”.