U Carnaluvari ra Strata Nova a Scicli

Torna quest'anno a Scicli la più antica manifestazione legata ai festeggiamenti del Carnevale, un evento nato nella seconda metà degli anni settanta e rimasto in soffitta per qualche anno a causa del periodo di austerity che la città barocca ha vissuto e subìto.

Dal 25 al 28 febbraio torna infatti “U Carnaluvari ra Strata Nova” giunto quest'anno alla sua 39^ edizione, l'ultima risale al 2011. La festa più divertente dell'anno tornerà a colorare uno dei quartieri più caratteristici della città, in pieno centro storico alle spalle del "Carmine". Un evento al quale sono legati tanti ricordi di diverse generazioni di sciclitani. Ad organizzare la manifestazione è stata l’Associazione WAKE UP, con il patrocinio del Comune di Scicli che ha sposato l'iniziativa per il valore simbolico e storico dell'evento che per quarant'anni ha animato uno dei quartieri più caratteristici e più popoloso di Scicli.

Il programma, come preannunciato dall'Assessore alla Cultura, Caterina Riccotti, intende dare una nuova veste al Carnevale senza tralasciare però quelli che erano i princìpi fondanti della festa. L'apertura dell'evento è in programma sabato 25 alle ore 16.00 con una grande parata nella quale sono stati coinvolti tutti i ragazzi delle scuole e del Centro Mediterranean Hope, la parata sarà guidata dalla Banda musicale "Busacca-Borrometi" di Scicli, ogni giorno, fino a tarda sera, musica dal vivo, dj set, artisti di strada, tornei di calcio e tennis, giochi per grandi e bambini, stand enogastronomici ed una mostra fotografica che ripercorrerà tutte le edizioni dello storico evento.

Domenica 26 la chiusura dei festeggiamenti con la tradizionale sfilata delle mascherine, questa volta però in Piazza Italia. Ma il Carnevale a Scicli prevede anche altre iniziative. Tra queste quelle del Carnevale Scicli-Donnalucata organizzato dall'Associazione Pro-disabili "Paolo Ferro" con il patrocinio del Comune di Scicli e di diversi enti. Sabato 18 febbraio alle ore 16.00 il via da Piazza Italia con la sfilata del carro allegorico. La giornata si concluderà con lo spettacolo musicale a cura di Danilo DJ che avrà inizio alle ore 20. Stesso programma per domenica 19 febbraio. Sabato 25 febbraio la manifestazione si sposta invece a Donnalucata, dove nel pomeriggio è previsto anche uno stand gastronomico e la sera uno spettacolo musicale a cura di New- Gae.

Domenica la premiazione delle mascherine e lunedì e martedì ancora sfilate, stand gastronomici, musica e lotterie e non mancherà anche uno spazio dedicato alla beneficenza.