Ospedale Caltanissetta, muore a 50 anni: donati gli organi

Un prelievo multiorgano è stato eseguito all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta su un 50enne di Gela, un vigile del fuoco, colpito da emorragia cerebrale.

Gli organi prelevati sono una decina in tutto tra cui reni, cornee, fegato, cuore. Ad eseguire l’espianto è stata l’equipe guidata dal primario di Rianimazione Giancarlo Foresta e dal responsabile dei trapianti. Presente anche l’equipe dell’Ismett di Palermo e la Croce Rossa di Caltanissetta che si è occupata del trasporto di organi ed equipe. (Foto web)