Allerta meteo in provincia di Ragusa: si attiva la Protezione Civile

Il maltempo annunciato dalle previsioni meteo è arrivato. Il dipartimento della Protezione Civile della Sicilia prevede per le prossime ore prevedono precipitazioni con carattere di temporale con quantitativi da moderati ad elevati.

Per le prossime 24-36 ore in tutta la Sicilia, si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale e venti forti dai quadranti meridionali con locali rinforzi fino a burrasca con mareggiate lungo le coste esposte. i fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Il sindaco di Modica ieri sera ha diramato uno stato di allerta arancione. “Alla base della decisione le previsioni meteo per le prossime ore – si legge nella nota del Comune - che prevedono precipitazioni con carattere di temporale con quantitativi da moderati ad elevati.

In conseguenza di ciò il Sindaco, a partire dalle ore 24,00 di oggi ha attivato il presidio operativo di Protezione Civile presso il Palazasi (tel.0932 456292) e le squadre del presidio territoriale della Polizia Locale e delle associazioni di volontariato. L'invito alla cittadinanza è quello di adottare le buone pratiche della prudenza che per questi casi sono quelli di limitare gli spostamenti a quelli strettamente necessari, a non sostare nelle aree e nei locali anche parzialmente interrati (cortili, cantine, garage ecc.) e in generale nelle aree particolarmente esposte a rischio di allagamento e/o esondazione di corsi d'acqua (argini di alvei torrentizi, attraversamenti a guado di torrenti ecc.) ed a modulare lo svolgimento delle ordinare attività in relazione alle possibili evoluzioni delle condizioni meteo.

Il sindaco di Ragusa Federico Piccitto ha attivato per oggi, 9 febbraio, il presidio territoriale per il monitoraggio dei punti critici a seguito di previsioni meteo avverse legate a precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale dalle prime ore del mattino, con picco tra le sei e le otto. Sono previsti forti venti dai quadranti meridionali con locali rinforzi fino a burrasca con mareggiate lungo le coste esposte e fenomeni temporaleschi accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si invitano i cittadini a prestare la massima attenzione negli spostamenti fuori e all’interno della città. Si precisa che, già nel corso della giornata di oggi, è previsto l'affievolirsi delle criticità. Risulterà, pertanto, regolare lo svolgimento delle attività scolastiche.

La Protezione Civile segnala inoltre alla cittadinanza i siti, di seguito elencati, in cui potrebbero riscontrarsi maggiori criticità: Via Monelli; via Addolorata; Via Risorgimento (dal rifornimento Agip fino all’incrocio S.S. 194); Bretelle laterali di Viale delle Americhe; Via Archimede (zona Sacra Famiglia);SP 13 (Centopozzi – all’altezza del sottovia S.S. 115);S.S. 194 (da Ibla a Giarratana); Via Alfieri;Zona industriale terza fase.