Ragusa, appaltata la rete idrica di via Forlanini

L'impresa Borella Giovanni srl. di Catania, aggiudicataria dei lavori di rifacimento della rete acquedottistica di Via Forlanini, per il prezzo di € 1.020.456,69 oltre IVA al netto del ribasso offerto dell'11,8584% sull'importo a base di gara di €1,137,178,38 ha sottoscritto stamane il contratto d'appalto dell'importante opera pubblica.

Si tratta di uno dei cinque progetti di rifacimento delle reti acquedottistiche cittadine che assieme a quelli di via Psaumida, viale delle Americhe, via S. Anna, Corso Mazzini e relative zone limitrofe agli stessi assi viari, sono stati redatti dall'ufficio tecnico comunale. Tali interventi rientrano all'interno della “Programmazione dei Premi Intermedi Residui “Risorse Fondo Sviluppo e Coesione Obiettivi di Servizio della Regione Siciliana che, tramite l'ATO idrico, ha assegnato ai comuni la possibilità di potere aderire predisponendo appositi progetti atti a rendere più efficienti le reti idriche cittadine.

“Il progetto di rifacimento della rete acquedottistica di via Forlanini, redatto dall'ingegnere Giorgio Pluchino, e dai geometri Giovanni Schininà e Lucio Catania, RUP l'ing. Gaetano Rocca - dichiarano il sindaco Federico Piccitto e l'assessore ai lavori pubblici Salvatore Corallo - rientra tra quegli interventi ritenuti indispensabili per ridurre la copiosa perdita di acqua potabile che si registra nella vecchia rete idrica cittadina. Previsto infatti il rifacimento parziale di una parte della rete ammalorata e precisamente 8 Km su 19 complessivi, poco meno quindi del 50% del tratto che serve la zona di Via Forlanini”.