Scambio auto storiche con RagusAutoStory

Appuntamento da non perdere. Torna “RagusAutoStory”, la mostra scambio di auto, moto e ricambi d’epoca. La seconda edizione è in programma sabato 11 e domenica 12 febbraio a Ragusa, nel padiglione espositivo del Gruppo Scar in via Achille Grandi 169.

Sarà possibile visitare la mostra dalle 9 alle 18. L’ingresso è gratuito. L’associazione “RagusAutoStory”, costituita da Michele Frasca e Giancarlo Malandrino, riunisce collezionisti e appassionati del motorismo classico e storico. L’iniziativa assume una notevole valenza culturale e tecnica con riferimento all’affascinante pianeta vintage dei motori. “Abbiamo cercato, già con la prima edizione – sottolineano i promotori – di colmare un vuoto nella Sicilia sud orientale perché non esistevano manifestazioni del genere. E dobbiamo dire che con il primo appuntamento siamo riusciti nel nostro intento che era quello di aggregare un grosso numero di appassionati proveniente da ogni parte dell’isola ma anche da Malta.

E ci saranno presenze pure dal Nord Italia. Stiamo, insomma, cercando di creare un evento a cadenza annuale e periodica di risonanza importante non solo per l’intera Sicilia ma anche per il Sud Italia. Abbiamo questa ambizione. E con la seconda edizione cercheremo di avvicinarci ancora di più al traguardo finale”. Quest’anno, in più, ci sarà la novità del concorso di eleganza denominato “La bella scoperta”, riservato a vetture cabrio, spider e barchette. La premiazione dei primi tre classificati tramite giuria popolare si terrà domenica 12 febbraio alle 12,30.

Per l’occasione, il consorzio di tutela dell’olio extravergine d’oliva Monti Iblei ha messo a disposizione dei premi. Numerosi poi i sostenitori dell’evento, tra cui anche, per quanto riguarda l’aspetto legato alla comunicazione, Calogero Costruzioni Srl di Comiso, mentre numerosi sono i club del mondo dei motori che hanno fornito il proprio supporto: dall’X 1/9 nazionale alla Federazione motociclistica italiana, dal Fiat 500 Club Italia al Veteran Car Club, al Cvs Titani di Trinacria. “Insomma – affermano Giancarlo Malandrino e Michele Frasca – due giorni dedicati al mondo dei motori a trecentosessanta gradi.

Una occasione speciale rivolta agli appassionati di questo pianeta e a quanti vogliono accostarvisi per la prima volta. L’occasione giusta è proprio questa perché sarà un momento di estrema vitalità in cui sarà possibile ammirare i prodotti dei vari espositori. Anche quest’anno ci accingiamo a contare sul sold out delle presenze per quanto riguarda gli espositori e la nostra manifestazione sarà tutta da vivere. Quindi, aspettiamo i visitatori, che, ne siamo certi, pure stavolta saranno in parecchi, per immergersi in questo fantastico mondo tutto da scoprire”.