Ispica, Mara Aldrighetti al Sabato Letterario

Tutto pronto per il 4 febbraio, alle ore 17,30, al Palazzo Mercato di Ispica, per l’incontro con Mara Aldrighetti, autrice di libri di favole per ragazzi nonché di una produzione poetica ancora inedita.

L’Aldrighetti, di origine veneta, già assessore alla cultura del Comune di Pozzallo, è Dirigente scolastico dell’Istituto “La Pira” della città marinara, e da anni è impegnata nella narrativa per ragazzi con la pubblicazione di testi, tra i quali “La farfalla Camilla”, “La cicala gialla” e “Il pavone e il pipistrello”. A presentare le poesie inedite di Mara Aldrighetti sarà Daniela Fava, coordinatrice del “Gruppo di Ispica” del Caffè Letterario Quasimodo, mentre Giovanni Peligra e Stella Spinello della Compagnia “Nuovo Teatro popolare di Ispica” leggeranno versi e testi dell’autrice.

“Mara Aldrighetti, donna di scuola, - afferma Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo, è un’autrice che grazie al suo estro narratologico riesce a costruire racconti ricorrendo al genere della favola, dando vita a messaggi per ragazzi di forte valore umano, come la disponibilità verso gli altri, espressa con la favola del pipistrello e del pavone, o come l’importanza di sapere affrontare la vita con il sorriso come nel caso della favola ‘La farfalla Camilla’ e ancora l’accoglienza e l’altruismo come nella favola della cicala gialla. Anche nel campo della poesia l’autrice ha cominciato a mettere fuori il suo mondo interiore, che sarà proprio al centro del sabato letterario che abbiamo voluto dedicarle”.

La serata, che sarà coordinata da Giuseppina Di Giorgio, sarà arricchita dagli intermezzi musicali del “Duo Modis”, composto dal M° Lino Gatto, alla chitarra, e Fabiola Caruso al flauto”