Cava Ispica, inaugurato il Giardino di Baratavilla

Il Movimento Azzurro ha inaugurato, domenica 29 gennaio, a Cava Ispica il Giardino di Baravitalla. L’associazione lavora da mesi per rendere nuovamente fruibile l’area che era sorta negli anni 80.

Il Movimento Azzurro non si è fermato alla risistemazione dei luoghi, ma li ha trasformati in un punto di riferimento per i turisti che troveranno servizi efficienti e decorosi, ma anche per la città al fine di regalare un’oasi dove viene proposto, un nuovo stile di vita, una cultura da tramandare, una nuova forma di educazione ambientale. Esso è un angolo di pace e ristoro, è angolo social, è angolo lettura grazie alla biblioteca dell’Associazione, è cultura tramite i video su Cava Ispica, è ludoteca per grandi e piccini. Al tema della giornata si sono ispirate tutte le attività proposte. Presenti all’ inaugurazione il Sindaco con i consiglieri Grassiccia e Cappello e l'Assessore Lorefice.

La struttura è stata benedetta da Don Gianluca, parroco di Sant’Elena e Sant’Ippolito. I ragazzi delle due parrocchie hanno voluto contribuire realizzando dei cartelloni sul tema che sono stati poi esposti. La giornata è proseguita, sempre sul tema della tutela ambientale, con riflessioni e letture per i più grandi, con favole e disegni per i più piccoli. Molto partecipata è stata anche l’iniziativa dei selfie con l’hastag “I Love Cava Ispica”. Il tutto all’insegna della cultura e del divertimento. La struttura ha dunque il duplice scopo di informare, assistere e accompagnare il turista, ma anche di accoglierlo e invitarlo a rilassarsi inebriato dai profumi e avvolto dai colori del paesaggio della Cava, magari mentre legge un libro della Biblioteca della struttura o si gusta una colazione tra gli alberi del giardino. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050988-24-adamo-auto.gif

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1491050368-45-inventa.png