Dispareunia: dolore durante sesso

Dispareunia è il termine utilizzato per indicare il dolore durante il sesso. A provarlo sono le donne che spesso evitano di parlarne con il proprio partner. Il dolore è reale e forte.

Si tratta comunque di un disagio che va affrontato con uno specialista. Secondo uno studio pubblicato su Bjog: An International Journal of Obstetrics and Gynaecology a provare dolore durante un rapporto è una donna su dieci. La rivista scientifica spiega che questo dolore è causato da diversi fattori, sia fisici che psicologici, può essere legata a malattie veneree, patologie genito-urinarie, infiammazioni croniche o a situazioni traumatiche. Secondo Bjog, la dispareunia è più probabile che si presenti nei due momenti opposti della vita riproduttiva, cioè tra i 16 e i 24 anni, e durante la menopausa.

I dolori possono essere sentiti nella vagina o ancora più profondamente. Il problema, però, interferisce con la qualità della vita sessuale: molte donne, per questo motivo, evitano i rapporti per non soffrire. Come detto sono in poche a parlarne, ma i medici sanno che è un disagio diffuso tra la popolazione femminile. Esistono vari tipi di dispareunia a seconda della sede del dolore.  

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg