Artincontro a Ragusa

Presentata ieri mattina in conferenza stampa l’ottava edizione della manifestazione "Artincontro", organizzata dall'Associazione "Officina 90" e da Sonia Migliore, che si svolgerà nei giorni 27,28 e 29 gennaio presso il Piccolo Teatro della Badia a Ragusa, proprio in occasione del trentennale dalla fondazione di “Officina 90”.

Alla conferenza erano presenti: la curatrice della manifestazione Sonia Migliore, il presidente di "Officina 90" Sergio Digrandi, il segretario Peppe Aquila, Mirko Marsiglia membro del direttivo, il curatore della collettiva Giovanni Lissandrello, il regista Franco Giorgio, il presentatore Amedeo Fusco ed altri artisti. "Riteniamo che - ha detto Sonia Migliore - soprattutto in un momento storico come quello attuale, la cultura e la realizzazione di iniziative come "Artincontro" siano di fondamentale importanza per far riscoprire alla società civile ciò che la rende tale. Ringrazio pertanto tutti coloro che si sono spesi per l'organizzazione di questa ottava edizione, dal presidente di "Officina 90" Sergio Digrandi, al segretario Peppe Aquila, ad Amedeo Fusco che in qualità di presentatore ci sta dedicando il suo impegno e la sua professionalità, e tutti i nostri collaboratori".

Durante la conferenza stampa è stato illustrato il programma della kermesse, distribuito in una tre giorni dal grande impatto artistico e culturale. Primo appuntamento venerdì 27 gennaio alle 18 con l'inaugurazione della collettiva d'arte a cura del maestro Giovanni Lissandrello, che vedrà esposte le opere di diversi artisti del territorio ibleo. Teatro, musica, canto e danza saranno invece i protagonisti del premio "Artincontro", che si svolgerà sabato 28 gennaio a partire dalle 19. Nomi d'eccellenza e giovani talenti si esibiranno nelle loro performance, al termine delle quali tutti gli artisti saranno premiati.

La giornata di domenica 29 gennaio sarà infine dedicata alla visita della collettiva d'arte a cura di Giovanni Lissandrello, dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:00 (gli stessi orari di apertura sono validi anche per sabato 28 gennaio). L'ingresso è gratuito. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg