Rientra allarme fuga gas a Ragusa

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Ragusa hanno localizzato la perdita di gas che stamattina ha creato allarme tra i residenti delle vie limitrofe a piazza della Libertà a Ragusa.

La squadra del vigili del fuoco è rientrata a mezzogiorno dopo aver localizzato il punto della perdita in via Natalelli dove erano in corso lavori stradali con mezzi meccanici. Secondo una prima ricostruzione durante i lavori è stato bucato un tubo di metano da 4.5 bar che ha determinato un assordante silibo e la dispersione del gas in aria. Il personale Vigilfuoco prontamente intervenuto sul posto, ha monitorato le aree in ragione della direzione del vento, utilizzando gli esplosimetri in dotazione per verificare la concentrazione della miscela metano-aria che poteva divenire potenzialmente esplosiva.

Nell’attesa di un intervento da parte della ditta che gestisce la distribuzione cittadina del metano per effettuare i necessari interventi di ripristino, in via precauzionale sono stati evacuati gli edifici vicini, fra cui il Tribunale, l’ufficio del Genio Civile la Camera di Commercio ed una scuola.

 

 

http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1489236857-40-mickey-mouse.jpg