Nasa, il 2016 terzo anno record caldo

Il 2016 è stato l’anno più caldo dal 1880. Si tratta del terzo anno di fila in cui la Terra tocca punte di caldo record. Lo dice la ricerca dell’agenzia americana per il clima e della Nasa.

I limiti più estremi sono stati riscontrati nell'Artico, si legge in una nota dell’agenzia federale Usa, dove le temperature sono crollate (tra 0,6 e 0,9 gradi centigradi) rispetto alle medie stagionali. Un abbassamento che provoca lo scioglimento dei ghiacciai, col conseguente innalzamento degli Oceani, l'erosione delle coste, che provocano danni enormi a moltissime popolazione. L'allarme arriva a 24 ore dall'insediamento del 45esimo presidente americano, Donald Trump, che ha sempre negato il cambiamento climatico nonostante le evidenze scientifiche, arrivando a definirlo "un complotto inventato dai cinesi".

Sono in tanti a sostenere che proprio il cambiamento climatico sarà uno dei problemi reali con cui la sua amministrazione dovrà confrontarsi. 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg