Cafeine Mon Amour a Ragusa

La cantautrice catanese Rossella Aliano e il suo “Blood Moon Project” sulla scena del secondo appuntamento di “Caféine mon amour - l’ora della ri-creazione al gusto musicale del caffè” al caffè letterario “Le Fate” di Ragusa.

Sabato 21 gennaio, alle ore 21.00, un nuovo appuntamento con la musica popolare e d’autore, celebrata all’interno della rassegna, giunta quest’anno alla terza edizione, con la direzione artistica del cantautore Carlo Muratori. Sarà un concerto in cui verrà narrato un risveglio planetario in un’era in cui primeggia il caos, una consapevolezza per un uomo che tentenna tra il perdersi per sempre o il rinascere a nuovo. Quasi un ritratto del contemporaneo, dipinto nei quattordici brani che compongono il nuovo album “Blood Moon” di recente uscita.

Un lavoro che è un percorso, fatto di musica, voce e contaminazioni, musicali ed emozionali. Ad aprirlo “Adam”, la creazione del primo ominide lavoratore, la gabbia dentro cui è costretto, la confusione, la perdita di valori; a concluderlo “Anelli”, identificazione ultima con la propria natura divina. In mezzo, brani che raccontano di storie strane, brani da ascoltare, da ballare o da far tacere, che narrano dell’infinito potenziale umano e di come qualcuno o qualcosa cerchi continuamente di soffiare via l’anima.

Ad accompagnare la voce di Rossella Aliano ci saranno Gianpiero Vassallo alla chitarra elettrica e acustica, Marco Asero alle tastiere, Salvatore La Rocca al basso e Paolo Scutto alla batteria.
 

 
http://www.quotidianodiragusa.it/immagini_banner/1493541247-35-scherma-modica-fine-articolo.jpg