Il Modica batte il Per Scicli

Il Modica batte in rimonta il Per Scicli e approfittando del pari esterno del Frigintini sul campo del Canicattini si porta a + 5 in vetta alla classifica alla vigilia della “stracittadina” con il Frigintini.

La sfida del “Barone” è stata bella e combattuta con la formazione di Manenti brava a imbavagliare i rossoblù (oggi in maglia verde) nella prima frazione di gioco. Si inizia sotto una pioggia battente che dopo 5' si trasforma in una violenta grandinata che costringe il signor Orlandi di Siracusa a sospendere per qualche minuto il derby tra la capolista e la terza forza del girone F. Al ritorno in campo delle due squadre, sono i padroni di casa a rendersi pericolosi con Sarta che avanza sulla fascia sinistra arriva sul fondo e crossa in area per Occhipinti che aggancia la sfera e prova a beffare Bruni con un pallonetto che finisce di poco alto sulla traversa.

Al 9' Caccamo crossa dalla destra per il colpo di testa di Livia che non inquadra la porta. Al 30' il Per Scicli passa inaspettatamente in vantaggio. Spitale riceve palla al limite dei sedici metri e lascia partire un rasoterra che Limone non riesce a deviare con palla che finisce in fondo al sacco nonostante il tuffo del guardiapali modicano. Al 38' Occhipinti sostato sulla destra arriva sul fondo e serve a “rimorchio” Livia che da buona posizione colpisce male la sfera che termina sul fondo. Si va così al riposo con gli ospiti in vantaggio. Nella ripresa il Modica entra in campo con piglio più deciso e al 49' sfiora il pareggio.

Caccamo scodella in area dalla destra un traversone per Sabellini che fa da sponda per Occhipinti anticipato in angolo da un difensore al momento del tiro a botta sicura. Al 54' arriva il gol del pareggio. Caccamo dalla trequarti crossa in area per lo stacco imperioso di Livia che non lascia scampo a Bruni. Al 57' arriva il gol del sorpasso rossoblù. Cassibba crossa in area dalla della un difensore svirgola la sfera sulla quale si avventa immediatamente Occhipinti che anticipa l'uscita del portiere e da pochi passi insacca di testa. Al 68' Sella riceve palla sulla destra converge al centro saltando in dribbling tre avversari e giunto al limite lascia partire un rasoterra che Bruni in tuffo devia in angolo.

1' dopo azione in velocità Noukri, Livia, Occhipinti con quest'ultimo che crossa in area dove lo stesso Noukri da buona posizione tira alto sulla traversa. Al 95' arriva il terzo gol che mette in ghiaccia il successo dei “tigrotti”. Sella entra in area, si libera di due difensori e batte a rete con Bruni che in tuffo respinge sulla sfera arriva il numero 16 modicano che da pochi passi insacca.