Cocaina a Ragusa: due arresti

I carabinieri della Compagnia di Ragusa ieri nel corso di alcuni controlli mirati a debellare lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle piazze cittadine hanno fermato due giovani albanesi che alla vista della pattuglia si sono immediatamente disfatti di qualcosa gettandola sotto un’autovettura parcheggiata.

E’ accaduto vicino alla Villa Margherita. Il gesto è stato notato dei militari che li hanno subito fermati ed hanno recuperato da sotto l’autovettura un involucro contenente ben 5 grammi di cocaina purissima. La perquisizione estesa alle loro abitazioni ha consentito di ritrovare anche un bilancino di precisione e della sostanza da taglio del tipo mannitolo, circostanza che indica che la cocaina rinvenuta sarebbe stata destinata allo spaccio in singole dosi. Ad aggravare il tutto il fatto che il 23 enne abbia già dei precedenti specifici e sia già stato arrestato un paio di mesi fa per detenzione ai fini di spaccio.

Ovviamente la condotta complessiva ha portato in manette anche il 21enne incensurato. Ora entrambi si trovano agli arresti domiciliari presso le loro abitazioni di residenza.